Passato, presente e futuro

Domenica, durante la catechesi nel mio oratorio, abbiamo parlato di come il passato, il presente e il futuro influiscano e si intreccino nella nosta vita. Ad esempio, in che modo il passato ci aiuta a vivere il presente e il futuro?
Ho fatto questa osservazione (all’incirca).

Io credo che la nostra vita sia caratterizzata da una serie di situazioni di equilibrio più o meno instabile. All’improvviso questo equilibrio può venire rotto, il nostro mondo sconquassato. Ci troviamo allora di fronte all’esigenza di ritrovare un nuovo punto di equilibrio, necessariamente diverso da quello iniziale, e quindi lottiamo (nel presente) per raggiungerlo, avvalendoci di ciò che conosciamo (il nostro passato). Una volta superato il momento di smarrimento, una volta vinta questa sorta di battaglia, l’esperienza che abbiamo consolidato in noi entra a far parte del nostro passato e in virtù della nuova consapevolezza della vita che abbiamo acquisito (frutto dell’interiorizzazione di cui hon appena fatto cenno), anche il nostro modo di vedere il futuro cambia inevitabilmente, e possiamo quindi incominciare ad adoperarci per costruirlo.

Fino al prossimo monsone, come diceva Jovanotti in una sua canzone (con significato un pò diverso, però): che porterà nuovi cambiamenti. Penso che sia grazie a questo processo continuo che viviamo e cresciamo e così passato, presente e futuro si intrecciano nella nostra esistenza.

Probabilmente ho scritto cose ovvie, ancor più probabilmente poco condivisibili da chi più avvezzo di me alla filosofia. Ma di sicuro è ciò che penso e scriverlo mi aiuta a chiarire a me stesso queste “ovvietà”. E spesso sono proprio le ovvietà le cose che trascuriamo di più e che poi, all’improvviso, ci accorgiamo di non conoscere più.

Annunci

Una Risposta to “Passato, presente e futuro”

  1. annalisa Says:

    CIAO!
    deve essere stato interessante l’incontro di domenica sera…e le tue parole sono davvero belle….ci sono talmente tante cose ovvie nella vita, scontate che quasi ci dimentichiamo e che poi quando si rompe l’equilibrio, saltano fuori in superficie, sorpassando tutto e tutti!! é difficile ritrovare un equilibrio, sopratutto quando vorresti che il passato non fosse passato e il presente ti sta un po’ stretto e il futuro che si gira indietro a guardarti ti fa quasi paura.
    CIAOOOOOOOOOOOOO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: